WELCOME!!!!!!!







NON C'E' TRUCCO E NON C'E' INGANNO... IO ME TE MAGNO!!!

venerdì 5 giugno 2009

CLAFOUTIS ALLE CILIEGIE

Nel nostro giardino abbiamo la bellezza di 3 piante di ciliegie, in questo periodo non vi so dire quante ce ne sono in giro per casa. Come tutti sanno una tira l'altra e a mangiarne una cesta ci vuole molto meno di quello che uno potrebbe immaginare.
Mia madre poi se la frutta la paga allora mi incita a stare attenta alla linea, invece nel caso in cui venga dalle nostre piante allora mi spinge a mangiarne fino allo sfinimento. La lascia lavata, belle invitante sul tavolo della cucina appena vede che rientro in casa accaldata ed io porca miseria alle ciligie non so proprio resistere e cado nei suoi sordidi tranelli.
Ieri un nostro vicino che con noi è sempre molto gentile, non ci crederete, ma ce ne ha portate una busta intera delle sue...a quel punto ho deciso di dar loro almeno una connotazione diversa e così coinvolgendo mia sorella ho fatto un dolce dalla consistenza che mi ha molto colpito dalla prima volta che sul blog di cucina giallozafferano ne ho letto la ricetta e che volevo provare già da parecchio tempo: il Clafoutis. Io ne ho fatta mezza dose perchè era un esperimento.






INGREDIENTI:

300g di ciliegie

45g di farina 00

100ml di latte

1 cucchiaio di Rum

2 uova piccole

1 bustina di vamillina

50g di zucchero

1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto imburrare bene una pirofila dai bordi bassi e cospargere di zucchero anche sui lati.

Accendere il forno a 180°.

Lavare le ciliegie, denocciolarle e anche se nella ricetta non era previsto io le ho un pò dolcificate con dello zucchero a velo.

In una terrina sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, con il doppio del volume iniziale.

Aggiungere la vanillina e la farina setacciata, incorporandola bene con un cucchiaio.

Aggiungere il latte poco alla volta mescolando delicatamente ed il rhum.

Ora disporre sul fondo della pirofila le ciliegie in modo uniforme e versare sopra la pastella.

Lasciare in forno per circa 40 minuti, finchè non diventerà soffice e ben dorato.

Spolverizzare con zucchero a velo e servire tiepido.



Nessun commento:

Posta un commento